Vegan per principianti: vivere senza crudeltà

Vegan per principianti: vivere senza crudeltà

By Adriano Fragano, Dora Grieco & Roberto Politi

  • Release Date : 2014-06-01
  • Genre : Diete speciali
  • FIle Size : 2.81 MB
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Vegan per principianti: vivere senza crudeltà La scelta vegan, oltre a escludere alimenti di origine animale, rifiuta anche l’utilizzo di cuoio, lana, seta, piuma, cera d’api e naturalmente di cosmetici e medicinali testati su animali. Vediamone insieme le ragioni, e scopriamo tutte le alternative «cruelty free».

Vivere senza crudeltà
La consapevolezza che gli altri animali siano individui ai quali dobbiamo il massimo rispetto è sempre più presente nella società ed è alla base della filosofia vegan. Ma cosa vuol dire vegan nella pratica quotidiana?

L'alimentazione vegan
Le motivazioni e i vantaggi di un'alimentazione senza proteine animali

Consumi cruelty-free
Nella produzione di molti vini si utilizzano sostanze di derivazione animale? Come si riconoscono i cosmetici veramente cruelty-free? Cosa usare al posto di cuoio, lana e altri innumerevoli prodotti di origine animale? Tutte le risposte ai principali quesiti di chi si avvicina alla scelta vegan.

Sostituire gli insostituibili a tavola
Gustose ricette per iniziare: formaggio spalmabile di tofu, hamburger vegan, maionese vegan, wurstel di tofu vegan, pancake vegan, pan di spagna vegan, crema pasticcera vegan.

La collana "I SEMI DI TERRA NUOVA è un progetto editoriale in digitale nato per approfondire con sguardo critico i temi centrali del mensile Terra Nuova, che dal 1977 si occupa di ecologia, sostenibilità e alimentazione naturale.

Ebook a prezzi contenuti nei quali vengono affrontate varie tematiche legate alla nostra salute: i danni dell'elettrosmog, l'infertilità e i rimedi naturali, l'abuso di antibiotici e le cure alternative, i cibi irradiati, i vaccini, la pillola e il rischio cancro, gli Ogm e le ragioni del no.

Tanti titoli per "seminare" saperi ed esperienze innovative e controcorrente, essere più consapevoli dei propri consumi e ridurre la nostra impronta ecologica.

keyboard_arrow_up